Passa al contenuto principale

Risoluzione dei problemi di installazione

Utilizzare queste informazioni per risolvere i problemi che si potrebbero riscontrare durante la configurazione del sistema.

La soluzione non si accende

Completare le seguenti operazioni fino alla risoluzione del problema:
  1. Verificare che la pagina Web di XCC sia accessibile tramite l'interfaccia di rete fuori banda.

  2. Controllare il LED del pulsante di alimentazione. Se il LED del pulsante di alimentazione lampeggia lentamente, premere il pulsante di alimentazione per accendere la soluzione.

  3. Controllare che gli alimentatori siano installati correttamente e i LED degli alimentatori si accendino normalmente.

  4. Se l'errore si ripete, controllare i log FFDC per ulteriori informazioni.

    Nota
    Per raccogliere i log FFDC, vedere Raccolta dei log eventi per ulteriori informazioni.

La soluzione visualizza il POST Event Viewer non appena viene accesa

Completare le seguenti operazioni fino alla risoluzione del problema.
  1. Correggere eventuali errori segnalati dai LED LPD (Light Path Diagnostics).

  2. Assicurarsi che la soluzione supporti tutti i processori e che i processori corrispondano per velocità e dimensione della cache.

    È possibile visualizzare i dettagli dei processori dalla configurazione del sistema.

    Per determinare se il processore è supportato dalla soluzione, vedere Sito Web Lenovo ServerProven.

  3. (Solo per tecnici qualificati) Assicurarsi che il processore 1 sia posizionato correttamente

  4. (Solo per tecnici qualificati) Rimuovere il processore 2 e riavviare la soluzione.

  5. Sostituire i seguenti componenti uno alla volta, nell'ordine mostrato, riavviando ogni volta la soluzione:

    1. (Solo per tecnici qualificati) Processore

    2. (Solo per tecnici qualificati) Scheda di sistema

L'hypervisor incorporato non è nell'elenco di avvio

Completare le seguenti operazioni fino alla risoluzione del problema:
  1. Verificare che il dispositivo flash con hypervisor incorporato facoltativo sia selezionato nel boot manager <F12> Select Boot Device all'avvio.

  2. Consultare la documentazione fornita con il dispositivo flash con hypervisor incorporato facoltativo per confermare la corretta configurazione del dispositivo.

  3. Verificare che sulla soluzione funzioni altro software.

La soluzione non riconosce un'unità disco fisso

Completare le seguenti operazioni fino alla risoluzione del problema.
  1. Verificare che l'unità sia supportata per la soluzione. Per un elenco delle unità disco fisso supportate, vedere Sito Web Lenovo ServerProven.

  2. Verificare che l'unità sia installata correttamente nel relativo vano e che i connettori dell'unità non presentino danni fisici.

  3. Eseguire i test diagnostici per le unità disco fisso e l'adattatore SAS/SATA. Quando si preme F1 all'avvio di una soluzione, per impostazione predefinita viene visualizzata l'interfaccia di Lenovo XClarity Provisioning Manager. Da questa interfaccia è possibile eseguire la diagnostica dell'unità disco fisso. Dalla pagina Diagnostica fare clic su Esegui diagnostica > Test HDD.

    Sulla base di tali test:
    • Se l'adattatore supera il test ma le unità non vengono riconosciute, sostituire il cavo di segnale del backplane e rieseguire i test.

    • Sostituire il backplane.

    • Se l'adattatore non supera il test, scollegare il cavo di segnale del backplane dall'adattatore e rieseguire i test.

    • Se l'adattatore non supera il test, sostituirlo.

La memoria di sistema visualizzata è inferiore alla memoria fisica installata

Completare le seguenti operazioni fino alla risoluzione del problema:
Nota
Ogni volta che si installa o si rimuove un modulo di memoria è necessario scollegare la soluzione dalla fonte di alimentazione e attendere 10 secondi prima di riavviarla.
  1. Assicurarsi che:
    • Nessun LED di errore sia acceso sul pannello informativo dell'operatore.

    • Il canale sottoposto a mirroring della discrepanza non tenga conto della discrepanza.

    • I moduli di memoria siano installati correttamente.

    • Sia stato installato il tipo corretto di modulo di memoria (vedere Specifiche per conoscere i requisiti).

    • Se la memoria è stata modificata, sia stata aggiornata la configurazione della memoria in Setup Utility.

    • Tutti i banchi di memoria siano abilitati. La soluzione potrebbe avere disabilitato automaticamente un banco di memoria al momento del rilevamento di un problema o un banco di memoria potrebbe essere stato disabilitato manualmente.

    • Non vi sia alcuna mancata corrispondenza di memoria quando la soluzione è alla configurazione di memoria minima.

    • Quando sono installati i moduli DCPMM:

      1. Se la memoria è impostata su App Diretta o in modalità di memoria mista, viene eseguito il backup di tutti i dati salvati e gli spazi dei nomi creati vengono eliminati prima di sostituire qualsiasi modulo DCPMM.

      2. Consultare la sezione Configurazione DC Persistent Memory Module (DCPMM) e verificare se la memoria visualizzata corrisponde alla descrizione della modalità.

      3. Se i moduli DCPMM sono stati recentemente impostati in modalità memoria, tornare alla modalità App Diretta e verificare se sono presenti spazi dei nomi non eliminati (vedere Configurazione DC Persistent Memory Module (DCPMM)).

      4. Accedere a Setup Utility, selezionare Configurazione di sistema e gestione avvio > DCPMM Intel Optane > Sicurezza e verificare che tutti le unità DCPMM siano sbloccate.

  2. Riposizionare i moduli di memoria, quindi riavviare la soluzione.

  3. Controllare il log errori del POST:

    • Se un modulo di memoria è stato disattivato da un SMI (System-Management Interrupt), sostituirlo.

    • Se un modulo di memoria è stato disabilitato dall'utente o dal POST, riposizionare il modulo di memoria, quindi eseguire Setup Utility e abilitare il modulo di memoria.

  4. Eseguire la diagnostica della memoria. Accendere il sistema e premere F1 quando viene visualizzata la schermata con il logo. L'interfaccia di Lenovo XClarity Provisioning Manager verrà avviata. Eseguire la diagnostica della memoria con questa interfaccia. Accedere a Diagnostica > Esegui diagnostica > Test di memoria o Test DCPMM.

    Quando sono installati i moduli DCPMM, eseguire la diagnostica in base alla modalità DCPMM corrente:
    • Modalità App Diretta

      • Eseguire il test DCPMM per i moduli DCPMM.

      • Eseguire il test per i moduli DIMM DRAM.

    • Modalità memoria e modalità memoria mista

      • Eseguire il test DCPMM per la capacità App Diretta dei moduli DCPMM.

      • Eseguire il test di memoria per la capacità di memoria dei moduli DCPMM.

      Nota
      I moduli DIMM DRAM fungono da cache e non sono applicabili alla diagnostica della memoria.
  5. Invertire i moduli tra i canali (dello stesso processore), quindi riavviare la soluzione. Se il problema è correlato a un modulo di memoria, sostituire il modulo di memoria guasto.
    Nota
    Quando sono installati i moduli DCPMM, utilizzare solo questo metodo in modalità memoria.
  6. Riabilitare tutti i moduli di memoria utilizzando Setup Utilty, quindi riavviare il sistema.

  7. (Solo per tecnici qualificati) Installare il modulo di memoria malfunzionante in un connettore del modulo di memoria per il processore 2 (se installato) per verificare che il problema non sia il processore o il connettore del modulo di memoria.

  8. (Solo per tecnici qualificati) Sostituire il nodo.

Un dispositivo opzionale Lenovo appena installato non funziona

  1. Assicurarsi che:
    • Il dispositivo sia supportato dalla soluzione (vedere Sito Web Lenovo ServerProven).

    • Siano state seguite le istruzioni di installazione fornite con il dispositivo e che questo sia installato correttamente.

    • Non siano stati allentati altri cavi o dispositivi installati.

    • Le informazioni di configurazione nel programma Setup Utility siano state aggiornate. Qualora si modifichi la memoria o qualsiasi altro dispositivo, è necessario aggiornare la configurazione.

  2. Riposizionare il dispositivo che si è appena installato.

  3. Sostituire il dispositivo che si è appena installato.

Visualizzazione dell'errore relativo al sensore Planar di tensione nel log eventi

Completare le seguenti operazioni fino alla risoluzione del problema.
  1. Ripristinare la configurazione minima del sistema. Per informazioni sul numero minimo necessario di processori e DIMM, vedere Specifiche.

  2. Riavviare il sistema.

    • Se il sistema viene riavviato, aggiungere gli elementi rimossi uno alla volta, riavviando ogni volta il sistema, finché non si verifica l'errore. Sostituire l'elemento che causa l'errore.

    • Se il sistema non si riavvia, sostituire la scheda di sistema.