Passa al contenuto principale

Problemi dell'unità disco fisso

Utilizzare queste informazioni per risolvere problemi correlati alle unità disco fisso.

Il server non riconosce un'unità disco fisso

Completare le seguenti operazioni fino alla risoluzione del problema.
  1. Verificare che l'unità sia supportata per il nodo di elaborazione. Per un elenco delle unità disco fisso supportate, vedere il sito Web Lenovo ServerProven.

  2. Verificare che l'unità sia installata correttamente nel relativo vano e che i connettori dell'unità non presentino danni fisici.

  3. Eseguire la diagnostica per le unità disco fisso. Quando si preme F1 all'avvio di un nodo di elaborazione, per impostazione predefinita viene visualizzata l'interfaccia di Lenovo XClarity Provisioning Manager. Da questa interfaccia è possibile eseguire la diagnostica dell'unità disco fisso. Dalla pagina Diagnostica fare clic su Esegui diagnostica > Test HDD.

    Sulla base di tali test:
    1. Se l'unità non supera il test di diagnostica, sostituirla.

    2. Se l'unità supera i test di diagnostica, ma continua a non essere riconosciuta, completare i passaggi seguenti:

      1. Sostituire l'unità. Per istruzioni, vedere Sostituzione dell'unità hot-swap da 2,5".

      2. Sostituire il backplane dell'unità. Per istruzioni, vedere Sostituzione del backplane dell'unità da 2,5".

      3. Sostituire l'assieme scheda di sistema. Per istruzioni, vedere Sostituzione dell'assieme della scheda di sistema.

  4. Poiché esistono diversi tipi di unità, assicurarsi di installare il tipo corretto, ovvero lo stesso tipo impostato nel nodo di elaborazione:

    • Unità SATA

    • Unità SAS

    • unità NVMe