Passa al contenuto principale

Ordine di installazione per la modalità Indipendente

Nella modalità Indipendente i canali di memoria possono essere popolati con i moduli DIMM in qualsiasi ordine ed è possibile popolare tutti canali per ogni processore in qualsiasi ordine senza requisiti di abbinamento. La modalità Indipendente fornisce il livello più elevato di prestazioni della memoria, ma senza protezione da failover. L'ordine di installazione dei moduli DIMM per la modalità Indipendente varia in base al numero di processori e dei moduli di memoria installati nel server.

Regole di installazione per la modalità Indipendente

Attenersi alle seguenti regole quando si installano i moduli di memoria in modalità Indipendente:
  • Deve essere presente almeno un modulo DIMM DDR5 per processore.

  • Tutti i moduli di memoria DDR5 devono funzionare alla stessa velocità nello stesso sistema.

  • Il popolamento di memoria deve essere identico tra un processore e l'altro.

  • Sono supportati moduli di memoria di vari fornitori.

  • In ciascun canale di memoria, popolare prima lo slot più lontano dal processore (slot 0).

  • I moduli DIMM devono essere tutti di tipo DIMM DDR5.

  • In un sistema non è possibile combinare moduli DIMM x8 e DIMM x4.

  • Tutti i moduli di memoria installati devono essere dello stesso tipo.

    • I moduli RDIMM 9x4 non possono essere combinati con moduli RDIMM non 9x4 in un sistema.

    • I moduli RDIMM 3DS non possono essere combinati con moduli RDIMM non 3DS in un sistema.

  • Tutti i moduli di memoria in un sistema devono avere lo stesso numero di rank, eccetto nei casi riportati di seguito:

    • I moduli RDIMM single-rank possono essere combinati con i moduli RDIMM dual-rank quando sono presenti 16 DIMM popolati per ogni processore.

    • I moduli RDIMM 3DS quad-rank possono essere combinati con i moduli RDIMM 3DS octal-rank quando sono presenti 16 DIMM popolati per ogni processore.

      Nota
      Il blocco del sistema sul POST potrebbe verificarsi su un server che funziona in questa configurazione. In questo caso contattare l'assistenza Lenovo per sostituire il DIMM guasto per il funzionamento corretto.
    • Per ulteriori informazioni sulla sequenza di installazione quando si installano moduli di memoria con rank differenti, vedere Modalità Indipendente con combinazione di rank.

La seguente tabella mostra la sequenza di popolamento dei moduli di memoria per la modalità Indipendente, quando è installato un solo processore (processore 1).

Tabella 1. Modalità indipendente con un processore
DIMM totaliProcessore 1
16151413121110987654321
1 DIMM17
2 DIMM2  14      7      
4 DIMM2141073
6 DIMM1, 2  14 12 10  7   3 1
8 DIMM1, 2, 3161412107531
12 DIMM2, 416 141312 10987 543 1
16 DIMM2, 3, 4, 516151413121110987654321
Nota
  1. Le configurazioni DIMM supportano RDIMM da 24, 48 e 96 GB a 5.600 MHz.

  2. Le configurazioni DIMM supportano Sub NUMA Clustering (SNC), che può essere abilitato tramite UEFI. SNC non è supportato se il popolamento dei moduli DIMM non rispetta la sequenza indicata nella tabella precedente.

  3. Le configurazioni DIMM supportano SGX (Software Guard Extensions). Per abilitare questa funzionalità, vedere Abilitazione SGX (Software Guard Extensions).

  4. Le configurazioni DIMM supportano RDIMM da 96 GB a 5.600 MHz.

  5. La combinazione di rank è supportata tra i moduli RDIMM single-rank e dual-rank o tra RDIMM 3DS quad-rank e octal-rank quando sono presenti 16 DIMM popolati per ogni processore. Per ulteriori informazioni sulla sequenza di installazione quando si installano moduli di memoria con rank differenti, vedere Modalità Indipendente con combinazione di rank.

La seguente tabella mostra la sequenza di popolamento dei moduli di memoria per la modalità Indipendente, quando sono installati due processori (processore 1 e processore 2).

Tabella 2. Modalità indipendente con due processori
DIMM totaliProcessore 1
16151413121110987654321
2 DIMM17
4 DIMM2  14      7      
8 DIMM2141073
12 DIMM1, 2  14 12 10  7   3 1
16 DIMM1,2,3161412107531
24 DIMM2, 416 141312 10987 543 1
32 DIMM2, 3, 4, 516151413121110987654321
DIMM totaliProcessore 2
32313029282726252423222120191817
2 DIMM123
4 DIMM2  30      23      
8 DIMM230262319
12 DIMM1, 2  30 28 26  23   19 17
16 DIMM1,2,33230282623211917
24 DIMM2, 432 302928 26252423 212019 17
32 DIMM2, 3, 4, 532313029282726252423222120191817
Nota
  1. Le configurazioni DIMM supportano RDIMM da 24, 48 e 96 GB a 5.600 MHz.

  2. Le configurazioni DIMM supportano Sub NUMA Clustering (SNC), che può essere abilitato tramite UEFI. SNC non è supportato se il popolamento dei moduli DIMM non rispetta la sequenza indicata nella tabella precedente.

  3. Le configurazioni DIMM supportano SGX (Software Guard Extensions). Per abilitare questa funzionalità, vedere Abilitazione SGX (Software Guard Extensions).

  4. Le configurazioni DIMM supportano RDIMM da 96 GB a 5.600 MHz.

  5. La combinazione di rank è supportata tra i moduli RDIMM single-rank e dual-rank o tra RDIMM 3DS quad-rank e octal-rank quando sono presenti 16 DIMM popolati per ogni processore. Per ulteriori informazioni sulla sequenza di installazione quando si installano moduli di memoria con rank differenti, vedere Modalità Indipendente con combinazione di rank.